.Lo Sportello Antidiscriminazioni di Trento si è impegnato per costruire, […]
Lo Sportello Antidiscriminazioni di Trento si è impegnato per costruire, con l’aiuto di espert* delle professioni legali, un ‘toolkit’ di strategie e dispositivi di difesa nei confronti di aggressioni e micro-aggressioni di natura discriminatoria, a cui ricorrere nel frangente stesso in cui i fatti si verificano.
Dopo un primo appuntamento con l’Avvocato Alexander Schuster in cui ci siamo confrontat* sul da farsi quando siamo vittime o testimoni di una discriminazione, questo secondo evento vedrà la partecipazione del Pubblico Ministero del Tribunale di Trento, Pasquale Profiti con l’aiuto del quale capiremo ‘cosa fare’ nelle circostanze in cui ci troviamo faccia a faccia con le forze dell’ordine. Quale linguaggio usare? È possibile dire di “no”? Riprendere l’accaduto con il cellulare? Come utilizzare eventuali audio/video? È opportuno coinvolgere altre persone? Chi?
A queste ed altre domande cercheremo di rispondere Venerdì 20 gennaio 2023 alle ore 18:45 sulla piattaforma Zoom al link:
L’evento è aperto a tutte le persone interessate.

Lo Sportello Antidiscriminazioni di Trento nasce nel 2019 per iniziativa volontaria di un gruppo informale di cittadine e cittadini per rispondere alla mancanza sul territorio di un servizio di contrasto alle discriminazioni. Lo Sportello mira a contrastare la discriminazione attraverso (i) l’ascolto e il supporto delle vittime o dei/lle testimoni e (ii) il sostegno delle istituzioni e dei servizi già esistenti favorendo l’acquisizione di strumenti adeguati a far fronte alle situazioni in cui la discriminazione è multipla e intersezionale. Il servizio, infatti, si occupa di discriminazioni di ogni natura (etnica, religiosa, sessuale, di genere, per disabilità o per età) ma soprattutto dei casi in cui esse si verificano simultaneamente nei confronti di una persona assumendo la forma della discriminazione intersezionale. Nel biennio 2020-22 lo Sportello ha partecipato al progetto INGRiD che ne ha supportato l’operatività.

Per approfondire si veda la raccolta dei casi analizzati in occasione del primo appuntamento in cui con l’aiuto dell’avvocato Alexander Schuster si sono identificate alcune possibili azioni in risposta ad episodi concreti.

Per informazioni: info@antidiscriminazioni.trento.it

Published On: 12 Gennaio 2023Categories: Evidenza, Notizie, Sportelli antidiscriminazione