.Il laboratorio è rivolto a insegnanti di scuola secondaria di […]

Immagine utilizzata nella grafica: Rozalina Burkova "Open minds" - TheGreats.com (CC-BY-NC-SA)

Il laboratorio è rivolto a insegnanti di scuola secondaria di primo e secondo grado, educatori e volontari in contesti educativi formali e non formali, con l’obiettivo di adottare un approccio pedagogico intersezionale e inclusivo.

Le strutture globali di oppressione e le loro connessioni si riflettono nelle nostre relazioni attraverso comportamenti discriminatori (razzismo, sessismo, omofobia, abilismo…). Il concetto di intersezionalità fornisce una chiave di lettura per comprendere la complessità e le interconnessioni delle ingiustizie sociali e ci equipaggia degli strumenti per contrastarle, rendendoci capaci di riconoscere e valorizzare le differenze come fonte di ricchezza.

L’adozione di un approccio intersezionale risponde ai Goal 4 (Istruzione di qualità), Goal 5 (Parità di genere) e Goal 10 (Ridurre le disuguaglianze), per la sua capacità di evidenziare le interconnessioni tra le diverse forme di disuguaglianza e favorire l’inclusione e la comprensione delle interdipendenze tra sviluppo sostenibile, diritti umani, uguaglianza di genere, cittadinanza globale, attraverso la promozione di un’istruzione di qualità, equa e inclusiva.

Per le e i docenti della Provincia Autonoma di Trento il corso ha validità come aggiornamento insegnanti.

A cura del Centro per la Cooperazione Internazionale (Trento).

Contatti

Email: martina.camatta@cci.tn.it

Formatore/i: Martina Camatta: CCI, Laureata in Filosofia e Scienze della Formazione, coordinatrice del Centro Insegnanti Globali, è formatrice in percorsi sull’Educazione alla Cittadinanza Globale e sullo sviluppo di competenze trasversali in ambito formale e non-formale.

Roberta Zambelli: CCI, Sociologa specializzata in studi di genere, con una laurea specialistica su questo tema conseguita presso la Scuola di alti studi in scienze sociali (EHESS) di Parigi. Ha in seguito lavorato per un’associazione e casa editrice femminista, erogando formazioni ad insegnanti, studenti e in ambito aziendale.

Modalità iscrizione:La partecipazione è libera e gratuita, previa iscrizione a questo link  .

Il laboratorio si terrà su Zoom. Il link verrà inviato con l’email di conferma della registrazione.

Costi: Gratuito
Il corso si inserisce nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2022.
Published On: 5 Ottobre 2022Categories: Evidenza, FormazioneTags: ,